Motocicliste
 
Login | Registrati |condividi su  

home page

Tunisia (Laura)

Capo Nord (Milena)

Tunisia (Simonetta)

Tunisia (Silvia)

Tunisia (Erika)

Andalucia (Raduno WIMA)

Svizzera: Concorso dei passi svizzeri - Tour des Cols 2000

Svizzera

Concorso dei passi svizzeri - Tour des Cols 2000 - di Simona Cavalli e Paolo Nichele

Viaggio in Svizzera, ovvero come essere non lontano da casa ma con lo stesso clima della Scandinavia.


Prologo

Il progetto delle vacanze estive è sempre una bella impresa: dove andare e per vedere che cosa, quando andarci, in quanto tempo, quanta strada percorrere e in che condizioni di fondo e clima.

Ecco le domande a cui dare risposta ... e la soluzione esce spontaneamente da sé.

Dal prologo precedente, io e Paolo abbiamo convenuto che il viaggio a Capo Nord in 3 settimane con oltre 500 Km al giorno tutti i giorni, compresi quelli di pioggia, vento e gelo, per quest'anno è da rimandare.

Io non mi sento ancora così forte per un viaggio tanto impegnativo, “meglio ..... meglio .... la Svizzera”, propongo io, “che è vicino a casa, ha delle belle montagne, quindi un clima asciutto, più fresco” di quello che si profila ogni estate qui da noi in alta Italia, senza però mancare di belle giornate di sole (!?!).

Durante l'inverno infatti, qualcuno in Rete aveva accennato ad un Tour dei Colli Svizzeri . L'idea era stata solo abbozzata e le informazioni a riguardo erano piuttosto vaghe anche sull'orgazizzatore.

Con molta pazienza, navigando in Internet, avevo infatti scoperto che:

  • il Concorso degli 80 Passi Svizzeri è organizzato annualmente da Moto Sport Schweiz -Moto Sport Suisse (rivista motociclistica elvetica edita rispettivamente in tedesco e francese);
  • per iscriversi al concorso bisogna effettuare un pagamento di 75 Franchi svizzeri tramite conto corrente postale intestato a CCP 30-414-1, HALLWAG AG, MotoSportSchweiz-MotoSportSuisse, 3001 Bern, con causale di versamento "Tour des Cols";
  • l'organizzazione invia all'indirizzo del concorrente, tramite posta celere, una lista con gli 80 passi e le regole del concorso: purtroppo sono disponibili sono in francese ed in tedesco; per avere le istruzioni in tedesco, bisogna indicare come causale “Pässefahren”
  • si può contattare direttamente l'organizzazione mandando una e-mail alla gentilissima segretaria di redazione la Sig.ra Katharina Wagisbach al seguente indirizzo k.wagisbach@motosport.ch oppure telefonando al +41 31 335 55 47 (francesce, tedesco e inglese vanno bene, per quest'ultimo sicuramente per le e-mail);
  • ogni passo ha un punteggio;
  • i passi vidimati (timbrati) danno diritto ai rispettivi punti;
  • uno stesso passo non può essere vidimato più di una volta;
  • i luoghi ove farsi rilasciare un timbro sono generalmente nelle immediate vicinanze del passo (per quelli importanti) o in qualche paese prima o dopo il passo stesso e possono essere dei chioschi, dei bar, dei ristoranti ed alberghi, stazioni di rifornimento carburante, posta etc.;
  • il concorso ha validità dal 1° Marzo al 31 Ottobre dell'anno per cui ci si è iscritti e dà diritto ai seguenti premi: fino a 9.999 punti con un minimo di almeno 5 passi, medaglia di bronzo; da 10.000 a 19.999 a quella d'argento ed oltre i 20.000 a quella d'oro;
  • i carnet timbrati devono essere riinviati all'organizzazione tramite posta (meglio se con ricevuta di ritorno!) entro il 10 Novembre.

Vi confesso quello che ho pensato: "Questo concorso fa proprio al caso nostro!"

Simona VF500F

 

 

Motocicliste 2000